+

La domenica la dedico a me…

Lafrancisonoio Cancer Survivor

Questa domenica dopo la colazione del weekend ho deciso di prendermi cura della mia pelle e provare le nuove maschere viso in tessuto di Sephora.

Le nuove maschere viso Sephora sono ispirate ai rituali di bellezza asiatici, sono fatte di un tessuto molto sottile e ricche di formule,danno un effetto seconda pelle e agiscono in soli 15 minuti con una buona efficacia.

Hanno pensato 8 diversi ingredienti ognuno dei quali ha benefici mirati.

300ba57a35a146c5_1_1596984f36e
Come agiscono?
La loro particolarità? Rispondere ai bisogni specifici di ogni problema cutaneo, grazie a una scelta di 8 diversi ingredienti dai benefici mirati.

Maschera viso avocado – Nutriente riparatrice – Nutre intensamente la pelle.
– Ripara e dona sollievo alle zone sensibili.
– Per una pelle morbida e lenita.

Maschera viso tè verde – Opacizzante anti-imperfezioni
– Assorbe efficacemente l’eccesso di sebo.
– Riduce la visibilità delle imperfezioni.
– Per una pelle purificata e opacizzata.
Maschera…

View original post 334 altre parole

+

Oggi così’…sommersa dai Magazines… in cerca delle tendenze per questa Estate 2017!!!

 

photo_2017-07-04_11-43-46.jpg

+

Metti un week in Toscana col brutto tempo..alla ricerca del sole!!

 

Oggi vi racconto un pò di me..della mia vita, di quello che mi piace fare e di come trascorro i miei momenti liberi.

Approfittando del ponte di San.Pietro e Paolo son salita dalla mia family in Toscana sperando di potermi rilassare qualche giorno al mare ☀️                                                            I miei vivono in un comune vicino a Pisa (Cascina), la Toscana è molto bella; ti permette di vivere la montagna, la campagna e il mare.. tutto a portata di mano ✌🏻              Maiunagioa invece ha colpito ancora ahahah… Tempo bruttissimo.. nuvole, vento e  temperatura bassa 😭😭😭

Cosa inventarmi quindi per sopravvivere 4 giorni in un posto che non offre tanto quanto Roma?

Mi sono dedicata ai miei affetti..

Ho passato tanto tempo con le mie belvette, i miei chihui Rudolf e Carlotta..abbiamo fatto lunghe passeggiate in campagna e giri in bicicletta.. loro hanno apprezzato infinitamente  (quasi quasi li avrei lasciati un mesetto dai miei ahahahah ) ed io ho avuto la possibilità di muovermi sentendomi meno in colpa per i pranzi e le cene abbondanti…

 

 

 

 

photo_2017-06-30_17-56-53

Venerdì ho anche deciso di visitare la mia città da turista, ho coinvolto la mia mamma e siamo andate a Pisa a girovagare per Piazza dei Miracoli.

E’ stato bello, erano anni che non andavo, mi sono sentita come una cinese..direte perchè? Beh non ho fatto altro che fotografare qualsiasi cosa ahahah

La Torre Pendente ha sempre il suo fascino..ma per chi non lo sapesse non è l’unico edificio pendente di Pisa,  ci sono altri due campanili che pendono. Che ci volete fare? Una sola torre pendente non bastava!                                                                                 Il primo è il campanile della Chiesa di San Nicola.Questa chiesa si trova in via Santa Maria, nel centro storico della città, il suo campanile ottagonale è considerato il più caratteristico di Pisa dopo la celebre Torre pendente. Indovinate perché? Per la sua pendenza ovviamente, di circa 2,5 gradi.

Il secondo è il campanile della Chiesa di San Michele degli Scalzi a Pisainclinato di ben 5 gradi. Un record che va a battere  la stessa Torre di Pisa che pende di circa 4 gradi. Questa torre, si trova sul Viale delle Piagge, un viale alberato che costeggia il Fiume Arno.

 

 

Dato che il mare l’ho visto solo col binocolo..ne ho approfittato per fare sport.           Sabato mattina una bella sessione di Running col mio daddy ( babbo è del 55 e ancora va alla grande, forse anche più di me!!) … tanto per smaltire qualche chilo in previsione della pizza fatta in casa da mia mamma.                                                                                           Correre in un posto dove l’aria è pulita senza macchine, smog e rumore  ..dove poter respirare a polmoni aperti e sotto i piedi non hai l’asfalto ma l’erba ..l’ho trovo semplicemente stupendo!!                                                                                                                   Abbiamo corso 5 km in una mezz’ora ad andatura media, credo 😉                                           La corsa è una delle mie più grandi passioni..ed è per questo che anche a Roma appena posso all’uscita da lavoro mi dedico almeno 30/40 minuti.

Ho coinvolto una mia cara collega( @la.tedeschi )  in un nuovo Progetto..quello di motivarla, supportarla e seguirla i un percorso di allenamento e alimentazione..con lo scopo di perdere qualche chilo in vista della prova costume!! Nei prossimi giorni inizierò a raccontarvi le attività e i progressi ottenuti :))))

 

 

Ma la corsa è stata  solo il preludio di una bella serata con la famiglia al completo nella casa di campagna, tutto questo per poter mangiare una buona pizza preparata dalla mia mamma e cotta al forno a legna..talmente buona che credo di aver esagerato nelle porzioni, mi ci vorrà un mese di digiuno per smaltirla 😉

 

 

Cattura.PNG

Insomma è stato un bel weekend all’insegna della famiglia, della salute e di cose semplici, credo che ogni tanto sia bello staccare da tutto, dalla città, dai ritmi frenetici e dedicarsi del tempo genuino 🙂

Voi come passate i vostri momenti liberi?

lafrancisonoio

 

+ lafrancisonoio

No alle extension per ciglia..si a REALASH!!

Tra le molte cose che avrei voluto migliorare di me ci sono le ciglia, le mie ciglia sono nella norma ma ho sempre sognato di averle lunghissime, folte e forti.

Nel corso degli anni ho provato DI TUTTO : extension, mascara, ciglia finte, piegaciglia e   vari prodotti che promettevano risultati miracolosi che devo dire si sono rivelati sempre scarsi e non all’altezza delle aspettative.

L’unico trattamento che ha mantenuto le promesse è l’allungamento,  ma il costo da sostenere mensilmente lo trovo esagerato e come controindicazione c’è il fatto che le ciglia a lungo andare si indeboliscono e cadono per l’utilizzo delle colle.

Un giorno curiosando sulla mia bacheca facebook mi sono imbattuta nella pubblicità di questo nuovo prodotto chiamato REALASH, mi sono incuriosita e ho incominciato a leggere e a cercare sul web opinioni a riguardo.

2x-REALASH-Eyelash-Enhancer-Eyelash-Conditioner-3ml

Convinta da tutto quello che avevo letto e dal “soddisfatti o rimborsati” ho deciso di acquistarlo tramite il sito http://www.orphica.it/   ad un prezzo non proprio economico € 70 per una confezione da 3 ml di prodotto. Ero abbastanza scettica sulla sua riuscita ed una volta arrivato devo dire che non l’ho provato subito ma l’ho accantonato per qualche tempo. Un giorno poi mi son decisa e ho incominciato ad usarlo ogni sera prima di andare a letto dopo essermi struccata.

Questo quello che prevede il trattamento nel tempo:

TCE_realash-schema

La sua formula è delicata contiene estratti naturali di mango e papaya, estratti di fiori di arancia amara e estratti di foglie di palma di Sabal. Estratti di equisetum (coda di cavallo), lino e calamo sono una grande fonte di vitamine E e C. Tutti questi estratti insieme, lavorano in sinergia per proteggere la pelle intorno all’occhio.

REALASH è composto da nutrienti naturali di altissima qualità, il cui funzionamento è confermato da diversi istituti di ricerca Americani. Gli ingredienti presenti in REALASH sono:

aloe, D-pantenolo, Collagene, Collagene + Elastina, Proteine della seta idrolizzate, Acido ialuronico, estratto di mango, estratto di fiori di arancio amaro, estratto di palma Sabal, Dechloro Dihydroxy Difluoro Ethylcloprostenolamide, Melograno, estratto di Papaia, estratto di calendula, coda di cavallo, estratto di lino e calamo e biotinoyl tripeptide-1.

Ho deciso di essere costante e accettare la sfida, ho applicato ogni giorno il prodotto all’attaccatura delle ciglia sia superiori che inferiori e dopo tre mesi di trattamento le mie ciglia sono diventate lunghissime e più folte. La differenza è notevole e mi sento pienamente soddisfatta del mio acquisto.

Consiglio a tutte coloro che desiderano vedere le loro ciglia più sane, belle, folte e resistenti  di comprare REALASH. 🙂

lafrancisonoio

lafrancisonoio 

+

Una piacevole scoperta..King Panino!!!

Domenica ritornando dal mare mi era venuta voglia di bere qualcosa di fresco dato il gran caldo…arrivando a Ponte Milvio mi è caduto l’occhio su un locale  piccolissimo ma dal quale proveniva un profumo di frutta buonissimo!!!

 

 

Il locale si chiama King Panino si trova proprio sulla strada che da Ponte Milvio porta allo stadio Olimpico, locale minuscolo con qualche tavolo di appoggio all’esterno…si ordina molto velocemente e tutto viene preparato al momento. Effettuano anche consegne a domicilio ordinando on line o telefonicamente.

Altra nota positiva è che il locale è aperto 24 ore su 24 😉

Non si tratta della solita paninoteca..si tratta di un corner take-away dal gusto esotico, accogliente e caldo, dove i colori e i profumi della frutta e verdura esplodono in un forte impatto visivo.

 

 

Il menù è abbastanza vario e dietetico..spazia dalle insalatone di cereali e frutta, ai panini vegani e non, ai frullati, centrifughe, macedonie ed estratti…utilizzando frutta esotica e verdura fresche come ingrediente base; inoltre c’è la possibilità di comporre i propri piatti scegliendo gli ingredienti preferiti ( che sono una miriade). Si può anche pensare di abbinare i piatti alla vasta selezione di birre provenienti da tutto il mondo per provare le diverse combinazioni.

Io ho optato per una centrifuga tropicale…un mix di frutta ..papaia..mango..frutto della passione..carota..ananas…l’ho trovato fresco, dissetante e gustoso.

Ne avrei bevuti altri due bicchieroni :))))))

Per concludere trovo King Panino un posto semplice ma ben fornito con prezzi non eccessivamente elevati per la zona, tornerò sicuramente a provare le altre gustose proposte del menù!!!

In attesa di conoscere la vostra opinione vi auguro Buon frullato 🙂

 

photo_2017-06-20_14-36-23

+

Ho un debole per le vellutate!!🍵

Che bello riscaldarsi con un bel piatto caldo e cremoso..stasera per cena una gustosa vellutata di carciofi e bulgur!!

Ammetto di avere un debole per carciofi anche non sempre ho le giuste capacità per cucinarli.. i carciofi sono un alimento dalle molteplici proprietà benefiche.Hanno pochissime calorie, molte fibre, buona quantità di calcio, fosforo, magnesio, ferro e potassio. Sono dotati di proprietà regolatrici dell’appetito, vantano un effetto diuretico e sono consigliati per risolvere problemi di colesterolo, diabete, ipertensione, sovrappeso e cellulite. Sono anche molto apprezzati per le caratteristiche toniche e disintossicanti, per la capacità di stimolare il fegato, calmare la tosse e contribuire alla purificazione del sangue, fortificare il cuore, dissolvere i calcoli. I carciofi contengono molto ferro grazie a due sostanze: la coloretina e la cinarina.Queste sostanze sono in grado di provocare un aumento del flusso biliare e della diuresi e in particolare la cinarina, svolge un ruolo importante poiché riesce ad abbassare il livello del colesterolo.Da non sottovalutare è anche la funzione epatoprotettiva e antitossica dell’ortaggio. Gli studiosi hanno anche riscontrato proprietà rigeneratrici del parènchima epatico, oltre alla capacità di migliorare le funzioni secretive e motorie del tubo digerente, favorendo anche la peristalsi. La qualità “bardana” del carciofo, particolarmente apprezzata, ha un effetto depurativo soprattutto per quanto riguarda la pelle, specialmente quella molto grassa, ma anche in caso di acne e foruncoli in genere.


Il Bulgur invece è un prodotto della lavorazione dei frumento integrale. Si tratta di un cibo antico: i primi a utilizzarlo furono Babilonesi e Ittiti. È originario dell’Anatolia e nella cucina turca ancora oggi rappresenta un ingrediente molto utilizzato.Il bulgur, come abbiamo visto, è semplicemente frumento integrale sminuzzato, dunque le caratteristiche nutrizionali di questo alimento sono le stesse del cereale di base: è ricco di carboidrati complessi, per lo più amido, proteine e povero di grassi. L’apporto calorico è contenuto: 100 g di bulgur apportano circa 350 kcal.


La ricetta di stasera è semplicissima..visto il poco tempo ho scelto una vellutata già pronta 🙈.Ho versato il contenuto del preparato in 750 ml di acqua fredda dentro una pentola, ho portato ad ebollizione e poi abbassato la fiamma, mescolando di tanto in tanto, fino ad ottenere la consistenza dovuta. In un’altra pirofila ho scaldato l’acqua, aggiunto un pizzico di sale e versato all’incirca un bicchiere di bulgur, lasciato cuocere per 10 minuti, scolato e fatto raffreddare.

Ho impiattato la vellutata calda e aggiunto qualche cucchiaio di bulgur, guarnito con semi si chiama, un filo d’olio a crudo e un pizzico di pepe!!

La cena è servita…facile, veloce e gustosissima!!!


Se avete tempo potete fare voi la vellutata con i carciofi freschi, il risultato sarà sicuramente più sano 😉
Francesca

+

Come mangiare bene anche al ristorante!!

Molto spesso accade che durante un regime alimentare corretto o una dieta si rinunci ad andare a fare un aperitivo o a cena fuori!!!

Ma nooooooo sbagliato…sbagliatissimo….!!!!!

Secondo la mia esperienza è  possibilissimo unire la buona alimentazione alla vita sociale, senza rinunciare alle uscite con amici, familiari o fidanzati :-)))

L’aspetto fondamentale è scegliere bene cosa mangiare e cosa invece evitare, in questo modo si possono salvare la linea, il palato e il gusto dello stare insieme a tavola.

Vediamo i trucchi da seguire:

  • Non arrivare mai a stomaco vuoto

Quando si ha molta fame ci si avventa sul cibo e si finisce col mangiare più del dovuto.Quindi evitare di arrivare a stomaco vuoto, ma  in previsione di un pranzo, meglio mangiare un’ora prima qualcosa di leggero, come un frutto, un biscotto integrale o delle noci.

  • Primo o secondo?

Scegliete bene quello che preferite in base a cosa offre il ristorante. Se prendete il primo evitate il dolce, se puntate sull’antipasto limitatevi poi al secondo, mentre se preferite il secondo potete anche concedervi un dessert a fine pasto. Personalmente opterei per un primo se si tratta di un pranzo, a cena invece sceglierei antipasto e secondo.Privilegiando sempre le proteine animali o vegetali e le verdure.Da evitare i carboidrati.

429718806_114318_7131226264103446900

  • Che cosa bere?

Gli alcolici fanno salire  il “peso” finale del pasto questo è vero; ma non bisogna  rinunciare in partenza al vino oppure alla birra; semplicemente di limitare le quantità: un bicchiere per il vino o  una birra piccola sono concessi. Bandite invece le  bevande frizzanti zuccherate. Largo all’acqua: quella frizzante, bevuta con generosità, aiuta anche a non esagerare col cibo.

  • Caffè, ammazzacaffè e…

La fine del pasto è il momento in cui l’attenzione si allenta e si rischia di esagerare. Cominciate a non zuccherare il caffè o a sostituire lo zucchero con il dolcificante in modo da risparmiare calorie. No tassativo ai superalcolici che sono molto calorici. No ai  biscotti, croccantini, caramelle e cioccolatini, soprattutto se avete preso il dolce. Se volete restare un po’ di più a chiacchierare, fatevi portare un tè senza zucchero.

😉
Francesca

 

Cena sana e veloce veloce!!

Questa sera per cena ho scelto un filetto di salmone al pepe, e una buona insalata mix! Insalatona di pomodori, avocado maturo, seitan tostato, surimi di granchio e noci bio.. un filo d’olio e niente sale!!

Buona cenaaaa e buon week!! 

Baci Francesca 

+

All’allenamento Funzionale abbino lo Yoga :-)

Negli ultimi anni oltre all’allenamento Funzionale ho introdotto la pratica dello Yoga, per rendere il tutto completo in ogni suo aspetto.
Ma cos’è lo yoga? Molti pensano di sapere rispondere con sicurezza a questa domanda, ma pochi sanno davvero di cosa si tratta, quali benefici garantisce, quali sono le posizioni che lo caratterizzano e a cosa serve. Lo yoga è molto più di una disciplina orientale che è diventata negli ultimi anni di gran moda anche in Occidente.

Yoga è il termine generico per definire una disciplina di origine orientale. Una disciplina mirata a garantire benefici al corpo, attraverso il potenziamento muscolare e il miglioramento posturale, ma anche alla mente.Lo yoga non è altro che uno strumento che serve per raggiungere il benessere fisico e mentale.

Nato in India nei secoli scorsi, si basa sull’esecuzione di determinate posizioni  che si chiamano Asana, mantenute con il controllo del respiro, Pranayama, e il dominio della mente. La versione praticata è l’Hata yoga: posizioni statiche del corpo unite a una respirazione corretta e a un atteggiamento mentale finalizzato a cancellare ogni forma di pensiero; migliorare la consapevolezza di sé, l’atteggiamento posturale e mentale.

Nella pratica Yoga tutta l’attenzione è rivolta all’ascolto del corpo e del respiro, siamo concentrati e focalizzati sul momento presente, senza altre distrazioni mentali. In questo modo sviluppiamo ed acquisiamo propriocezione, conservandola dentro di noi anche dopo la pratica, diventando così più consapevoli di ogni nostro gesto, parola, azione. Attraverso lo yoga s’impara ad essere presenti in ogni momento, e questo meccanismo sviluppa consapevolezza; ovvero il principale antidoto allo stress, che colpisce tutti indistintamente, perché riguarda la nostra sfera emozionale e la nostra capacità di gestirla.

le-principali-asana-yoga

Vediamone i benefici principali:

– Disintossica l’organismo.

Le posizioni yoga (Asana), vengono eseguite in coordinazione con la respirazione, in questa associazione gli organi interni vengono massaggiati attraverso il respiro, e si arricchiscono di ossigeno, permettendo al corpo di eliminare tossine attraverso la respirazione.

– Riduce ansia, depressione, attacchi di panico.

La pratica di tecniche di respirazione e di meditazione, ci allena a gestire il campo emozionale e  le paure inconsce.

– Aiuta a controllare il peso e smettere di fumare.

La pratica delle posizioni, abbinata alle tecniche di meditazione e di respirazione, ci permette infatti di imparare a conoscere, controllare ed utilizzare la nostra mente nel modo corretto, con il risultato che propositi apparentemente difficili, come smettere di fumare o controllare il peso, diventano in poco tempo più comprensibili e facili da mettere in pratica.

-Combatte l’insonnia

Studi scientifici hanno dimostrato che  venti minuti al giorno di pratica sono in grado di aiutare ad addormentarsi più rapidamente, con le tecniche di rilassamento.

-Rallenta l’invecchiamento

E’ risaputo che praticare attività fisica aiuta ad invecchiare meglio, e lo yoga, in questo caso, non fa eccezione.
Grazie alla pratica delle posizioni, della respirazione e della meditazione, è possibile mantenere un corpo più sano, elastico e resistente.

– Aumenta la flessibilità, l’equilibrio, la concentrazione.

Avere un corpo flessibile e forte non significa solo sentirsi bene in generale, non significa solo avere una muscolatura più forte e resistente, ed essere in grado di prevenire lesioni muscolari e migliorare le prestazioni sportive, significa anche e soprattutto essere più flessibili verso noi stessi e verso gli altri.Sviluppando elasticità nel corpo, sviluppiamo anche elasticità mentale, diventando più predisposti ad affrontare i problemi.

-Sconfigge il mal di schiena

La pratica dello yoga, grazie ad una serie di posizioni specifiche per la colonna vertebrale, aiuta a mantenere in buona salute la spina dorsale, tonificando la muscolatura e migliorando l’elasticità del corpo. Con lo yoga si impara a portare attenzione al controllo della postura in ogni momento della giornata, correggendo poco alla volta i più comuni difetti posturali.

-Fa bene al cuore

Fare yoga aiuta a mantenere il sistema cardio-circolatorio in buona salute, abbassa la pressione sanguigna e rallenta i battiti del cuore.
Uno degli effetti dello yoga è quello di favorire una migliore circolazione del sangue nell’organismo; attraverso la pratica delle posizioni il nostro sistema cardio-circolatorio viene messo in condizione di poter svolgere la sua funzione in maniera fluida ed efficiente.

-Aumenta la qualità del respiro

Grazie allo yoga si impara a respirare correttamente, ed è risaputo che una corretta respirazione è utile non solo per migliorare le performance sportive, ma anche per gestire le emozioni.L’utilizzo delle tecniche di respirazione (pranayama) è importante in quanto ci aiuta a gestire e controllare gli attacchi di panico, l’ansia da prestazione e il rilassamento mentale.

– Fa bene in gravidanza

Fare yoga in gravidanza fa bene al corpo e alla mente della mamma, e di conseguenza anche alla salute del nascituro.Esistono numerosi corsi specifici dedicati alle donne in gravidanza, nel corso dei quali si svolgono esercizi che preparano la muscolatura pelvica al parto e si utilizza il controllo del respiro per gestire la componente emozionale legata al magico momento della nascita.Inoltre, dopo il parto, lo yoga è un utile supporto a livello fisico, per recuperare tonicità ed energia e a livello mentale, per gestire al meglio le famose “crisi post-parto”.

20140202-192729.jpg

Provare per credere…tocca a voi !!!

Francesca

+

Prepariamoci per l’estate..manca poco..

Lafrancisonoio Cancer Survivor

Mancano davvero pochi mesi all’estate..quindi alimentazione giusta e allenamento…

14089296_10210087630536836_6222996738033623693_n.jpg

View original post

+

Metti una sera al Nuovo Mercato Centrale di Roma!!

Per la sera di San.Valentino io e i miei best friends abbiamo deciso di provare il Nuovo Mercato Centrale di Roma, aperto da pochi mesi all’interno della  Stazione Termini più precisamente in via Giolitti 36, sotto la Cappa Mazzoniana ex dopo lavoro ferroviario, quindi un luogo già dedicato all’incontro e alla condivisione.

mcr-map.jpg

Appuntamento per le ore 21:00 di fronte al locale..da subito si intuisce che il posto è molto affollato, dalle vetrate esterne intravediamo le botteghe prese d’assalto e i tavoli disponibili già gremiti di gente. Beh forse la scelta del giorno non è stata delle migliori 😉

Si tratta di un nuovo concept della ristorazione, molto simile a Eataly.. all’interno del locale; posizionate al piano terra; vi sono 18 botteghe Gourmet  rappresentanti delle eccellenze enogastronomiche di Roma e dell’Italia, ci propongono cibi differenti, si va dalla carne al pesce, dal sushi al vegetariano , presenti formaggi, fritti e tartufo , specialità siciliane, pasta e ovviamente cioccolato, gelato e bevande. Al piano superiore invece si trova un temporary store che varierà l’offerta periodicamente e all’ultimo piano una zona dedicata agli eventi.

425733373_200412_8392635653545600603

La location a primo impatto appare accogliente, calda e affascinante.Molto diverso da un semplice supermercato è un luogo di incontro da vivere con calma, dove non ci si limita a fare solo la spesa, ma dove andare alla scoperta dei prodotti e della cucina, assaggiando e ascoltando i racconti di negozianti già conosciuti e apprezzati nella capitale.

Ogni bottega, oltre a vendere il prodotto fresco, ha una zona laboratorio per la preparazione e la cottura delle diverse specialità.

La nostra scelta girovagando per il mercato è caduta sulla bottega “dell ‘Hamburger di Chianina di Enrico Lagorio”. Buonissimi panini tutti di carne Chianina allevata nella tenuta la Fratta, diverse possibilità di composizione con ingredienti sani e freschi, per contorno  chips croccantissime e da bere birra…come al solito ho scelto una rossa 🙂 Oltre agli hamburger la bottega propone polpette, braciole e hot dog artigianali. Il pane è preparato con una miscela di farine toscane macinate a pietra.

429802592_99987_1862039469607331666

Qualità/ prezzo in linea…servizio veloce; nonostante la folla e buona compagnia!Esperienza da ripetere magari in una giornata anonima con più tranquillità!!

🙂

426325445_263742_4507464122204669765.jpg

Francesca.

+

Cuoricini riso, cocco e miele per un San Valentino più dolce!!

Per riempire il vuoto di essere single il giorno di San Valentino, oltre ad andare a cena con i miei best friends, ho deciso di preparare qualche dolcezza 🙂

I biscotti con farina di riso, cocco e miele..dolcissimiiiiii

Vediamo gli ingredienti necessari per questa ricetta super veloce e facile facile!

Ingredienti:

  • 300 g di farina di riso biologica
  • 100 g di farina di cocco
  • 3 uova fresche
  • 5 cucchiai di miele ( a seconda del vostro gusto..millefiori-castagno-melata etc etc..)
  • 100 g di olio di oliva
  • 1 pizzico di sale

Cosa-succede-al-corpo-quando-si-mangia-miele-tutti-i-giorni_image_ini_620x465_downonly.jpg

Ecco il procedimento:

  1. Versiamo tutti gli ingredienti nella ciotola della planetaria o in una ciotola semplice se non l’avete. Lavoriamoli velocemente fino ad ottenere una palla uniforme. Avvolgiamo l’impasto ottenuto nella pellicola trasparente e lasciamola riposare in frigo per almeno mezz’ora.

425412055_85991_17290486838385051181

  1. Stendiamo l’impasto su un piano infarinato e ricaviamo le forme dall’impasto con le stampo scelto.Io ho scelto un cuore visto il tema 😉
  2. Adagiamo le forme su una teglia coperta da carta forno e cuociamo a 170° per 10′, fino a doratura dei biscotti.

I biscotti sono pronti per essere addentati!!!!

429713344_97669_9942000330811644220.jpg

 

Buon San.Valentino a tutti…se siete accompagnati potete gustare i cuoricini di riso con la vostra metà altrimenti è permesso mangiarli anche in solitaria ahahahah

426134546_195096_5160448377522145473

Francesca