Questa sera per cena ho optato per la famosissima Quinoa, molto di tendenza nell’ultimo periodo, l’ho abbinata ad un passato di verdure per rendere il piatto completo.

Parliamo di questo alimento:


La quinoa (Chenopodium quinoa) è una pianta appartenente alla famiglia delle Chenopidacee. Priva di glutine, è invece ricca di proteine, carboidrati e fibra alimentare. Non è un cereale dal punto di vista botanico e rispetto a quest’ultimi ha un maggiore contenuto di amminoacidi. Si tratta di una caratteristica davvero interessante soprattutto per chi segue una dieta vegetariana o vegana ed è alla ricerca di fonti vegetali di proteine.

La quinoa è priva di glutine.Si tratta infatti di un alimento completamente gluten-free che non deve preoccupare chi soffre di allergie o intolleranze al glutine.

La quinoa è ricca di proteine e un alimento completo.Contiene tutti gli amminoacidi essenziali.

La quinoa contiene carboidrati. I carboidrati della quinoa sono composti da amido e da fibre vegetali, utili per favorire il regolare funzionamento dell’intestino.

Proprietà della quinoa.Numerose sono le proprietà benefiche della quinoa, è ricca di antiossidanti, ha proprietà nutritive, è una ricca fonte di calcio, è d’aiuto contro il diabete e per controllare l’appetito, è molto digeribile, fornisce al nostro organismo fibre e proteine, ha un indice glicemico basso e può aiutare il nostro organismo a migliorare il metabolismo.

Come cucinare la quinoa:

– in acqua bollente ( come il riso)

– al forno ( in una teglia con liquido)

– al vapore 

La quinoa è un ingrediente molto versatile. La possiamo utilizzare per preparare diverse ricette soprattutto quando si tratta di primi e secondi piatti. Se volete alternare la pasta o il riso a qualcosa di diverso, potete decidere di portare in tavola la quinoa. Ecco alcune ricette con la quinoa che potrete sperimentare.

La ricetta di questa sera è molto semplice da realizzare.

Ho portato a bollore dell’acqua salata in una pentola, precedente ho sciacquato la quinoa sotto acqua fredda, e l’ho versata nella pentola. Ho lasciato cuocere per 20 minuti. Ho scolato il tutto e fatto raffreddare.

In un’altra pentola ho cotto il mio passato di verdure fatto di carote, patate,zucchine, cavolo verza, cipolla, zucca, prezzemolo e basilico.Se avete tempo meglio farlo con le verdure fresche, lessate e poi passate col minipinner, in alternativa di trovano ottimi passati già pronti 😉

Ho condito il mio passato con un filo d’olio,pepe e semi di chia.. e poi ho tuffato dentro qualche cucchiaio di quinoa!!

Ed ecco il risultato..


Buon appetito 😋😋 e buona serata…


Francesca 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: